Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie.

Diritti Artisti IPAA gestisce i diritti connessi dovuti agli Artisti Interpreti Esecutori del settore audiovisivo e musicale e degli Artisti Autoproduttori di fonogrammi.

Diritti Artisti IPAA incassa e ripartisce i compensi spettanti a:

SETTORE MUSICA

  • cantanti e vocalist
  • musicisti e orchestrali
  • direttori d'orchestra e coro
  • artisti che si autoproducone
  • produttori artistici (coordinatore esigenze per la realizzazione delle registrazioni dell'area artistica)

SETTORE AUDIOVISIVO

  • attori
  • attori doppiatori

Inoltre, Diritti Artisti IPAA gestisce e ripartisce i compensi di copia privata audio e video, raccolti dalla Siae relativamente alla riproduzione privata su supporti vergini di fonogrammi o videogrammi.

I criteri di ripartizione sono determinati dai regolamenti stabiliti da ogni singola società di gestione, in completa autonomia, contrariamente a a quanto avvenuto in passato.

 

Diritti gestiti per il settore musica (Decreto Legislativo n° 22 del 21/02/2014, G.U. n° 58 del 11/03/2014)

Utilizzazioni ai fini della comunicazione al pubblico - Artt. 73 e 73-bis L.D.A.:
Diritto al compenso per l’utilizzazione del Repertorio, con o senza scopo di lucro, ai fini della comunicazione al pubblico a mezzo:

  • diffusione radiofonica e/o televisiva
  • diffusione nelle pubbliche feste danzanti, nei pubblici esercizi ed in occasione di qualsiasi altra pubblica utilizzazione

Utilizzazione economica di Video Musicali, Videoclips e basi di Playback – Artt. 72, 73 e 73-bis L.D.A.

Messa a disposizione del Repertorio – Art. 80 lettera d) L.D.A.
Autorizzare la messa a disposizione del pubblico in maniera tale che ciascuno possa avervi accesso dal luogo e nel momento scelti individualmente, delle fissazioni delle proprie prestazioni artistiche e delle relative riproduzioni.

Compensi per copia privata - art. 71-septies L.D.A.
Il diritto al compenso per la riproduzione privata per uso personale e senza scopo di lucro dei Fonogrammi e dei Video Musicali.

La copia privata si riferisce ai fondi formati da una parte "del prezzo" di un supporto vergine fonogafico e audiovisivo, acquistato in un esercizio pubblico, per poter registrare le opere musicali ed audiovisive ad "USO PRIVATO".

Oggi per supporto vergine sono da intendersi anche apparecchi di registrazione, memorie....

Questi fondi vengono utilizzati, una parte per aumentare i diritti maturati dagli artisti per la riutilizzazione delle loro opere in radio-tv, e vendita dvd e le modalità di destinazione e riparto sono stabilite dagli artisti nella loro autonomia nell'ambito degli indirizzi stabiliti dalla loro società di rappresentanza. Un'altra parte dei fondi,sempre in totale autonomia delle singole società, è utilizzata sia per il sostegno degli artisti e alla loro professionalità, nelle varie forme stabilite di volta dagli organi rappresentativi degli artisti stessi, sia singolamente o in gruppi realizzando lavori teatrali, opere musicali, film, documentari, ecc.

 

Diritti gestiti per il settore audiovisivo (Decreto Legislativo n° 154 del 26/05/1997, G.U. n° 136 del 13/06/1997)

Utilizzazioni ai fini della comunicazione al pubblico - Art. 84 L.D.A.
Diritto al compenso per l’utilizzazione del Repertorio, con o senza scopo di lucro, ai fini della comunicazione al pubblico a mezzo:

  • della diffusione delle opere audiovisive
  • commercializzazione in DVD in qualsiasi forma e con qualsiasi mezzo effettuata
  • diffusione nelle pubbliche manifestazioni di intrattenimento, nei pubblici eserciz (discoteche e locali similari) ed in occasione di qualsiasi altra pubblica utilizzazione

Messa a disposizione del Repertorio – Art. 80 lettera d) L.D.A.
Autorizzare la messa a disposizione del pubblico in maniera tale che ciascuno possa avervi accesso dal luogo e nel momento scelti individualmente, delle fissazioni delle proprie prestazioni artistiche e delle relative riproduzioni.

Compensi per copia privata - art. 71-octies L.D.A.
Il diritto al compenso per la riproduzione privata per uso personale e senza scopo di lucro degli Audiovisivi.

I miei dati